lunedì 16 maggio 2011

Mialuis, l'architetto delle borse

borsa Toto di Mialuis

Mialuis, marchio emergente nel mondo  degli accessori, è conosciuto per le sue borse morbide e avvolgenti, discrete ma che non passano inosservate. In un mattino di sole ci siamo recate nello show room torinese del marchio per intervistare gli artefici di Mialuis: i fratelli-architetti-soci Mariaelena e Roberto Mallone.
Mialuis nasce da un'idea di Mariaelena che, poco dopo la laurea, decide di dedicarsi, oltre al lavoro in studio, alla sua vera passione, le borse, creando una linea sua, mentre Roberto segue l'aspetto commerciale. Come architetto, sin dall'inizio di questa avventura, ho avuto molto chiaro in mente che cosa volevo trasmettere con il mio brand: penso che disegnare una collezione sia come realizzare un progetto, il mio punto di partenza è risolvere un'esigenza specifica - ci racconta mostrandoci in anteprima la stagione A/I 2011-12.

borsa Anna di Mialuis

Un accessorio come la borsa, che ci accompagna per tutta la giornata, spesso in situazioni diverse, non deve considerare solo la sfera estetica ma essere anche un oggetto pratico, comodo e capace di adattarsi alle esigenze che si susseguono dal mattino alla sera; per questa ragione prediligo forme semplici, belle e pratiche, con un'attenzione particolare al trasformismo dell'oggetto.
Grazie alla pelle morbidissima e a un semplice gioco di nodi, i manici delle Mialuis si possono accorciare o allungare a piacimento, così che la nostra borsa preferita potrà essere la tracolla perfetta per portare a casa la spesa e trasformarsi facilmente una vezzosa borsa a mano per le serate più glam, senza più "traslochi" da una borsa all'altra. 

borsa Sandra di Mialuis, dettaglio tracolla


Per coerenza, anche la scelta dei colori non è stata casuale, penso che un oggetto così versatile e trasformista sia ben rappresentato da colori neutri e naturali - prosegue Mariaelena - perciò ho scelto i colori della terra, beige, verde polveroso, rosso spento.

Mi piace pensare alla borsa come a un'estensione della donna e non viceversa, per questo motivo trovo una costante fonte d'ispirazione nelle donne che mi capita d'incontrare, che mi colpiscono per una caratteristica speciale che le rende diverse da tutte le altre. Sono nati così tutti i modelli di maggiore successo: Pilli, Bea, Anna, Toto e Sandra.

Borsa Pilli e Pilli small,  nelle pieghe frontali nasconde capienti e pratiche tasche

Quasi tutti i modelli Mialuis sono proposti in due "taglie" differenti per accontentare sia le amanti delle borse ampie sia coloro che amano restare leggere.

Sandra e Sandra small fanno loro il motto di Bruno Munari
"semplificare è un lavoro difficile e richiede molta creatività"

Le borse Mialuis sono interamente Made in Italy, con prezzi a partire da 220 euro. Sono in vendita in negozi selezionati in Italia e nel mondo e presto potrete acquistarle anche on-line. Per vedere gli indirizzi clicca qui.



7 commenti:

  1. Belle borse morbide e comode....
    http://meryfreefashion.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Confermo! Belle e pratiche, non ti stanchi mai di usarle...

    RispondiElimina
  3. sembrano molto comode e morbide queste vorse, davvero belle----

    Sakura Emme Fashion Blog

    RispondiElimina
  4. wow che belle sembrano così morbide e semplici!mi piacciono molto.

    sul mio blog c'è un giveaway dove puoi vincere un bracciale di Tory Burch! Passa se hai tempo :) http://timeless-is-more.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Certo che queste foto esprimono davvero alla perfezione la morbidezza di queste borse... Sono proprio belle!

    RispondiElimina
  6. Francesca Settembrini8 ottobre 2011 09:22

    Le uniche borse che porto!!

    RispondiElimina

Questo blog è copyright di Torino Style. Testi e fotografie, se non diversamente indicato, sono copyright degli autori o dei contributors.
Nessuna parte di questo sito, dei post e delle immagini può essere utilizzata o riprodotta senza consenso esplicito e comunque sempre citandone sempre la fonte.