mercoledì 27 giugno 2012

Negozi che ci piacciono - A mano Torino


Eccoci al terzo appuntamento della rubrica "negozi che ci piacciono" dedicata ai negozi che costituiscono un'alternativa alla moda omologata che si trova facilmente in ogni angolo della terra, qui conta solo l'originalità dei capi, artigianalità della confezione e made in Italy!
A Mano Torino, si trova in pieno centro, a pochi passi da via Mazzini. E' nato da un'idea di Cristina Ferrero e Leonardo Memmi che, qualche anno fa, hanno deciso di unire la passione per la moda e l'interesse per i talenti emergenti creando una boutique all'insegna della ricerca pura. E' nato tutto un po' per caso - spiega Cristina - da sempre frequentiamo un ambiente creativo, la conoscenza con diversi stilisti e l'occasione giusta al momento giusto ci hanno spinto a metterci in gioco ed ad aprire un punto vendita nostro dove proporre un prodotto di ricerca e all'insegna della qualità. Ci piace l'idea di fornire un'alternativa al low cost così come ai grandi brand, portando a Torino un prodotto inedito - prosegue Leonardo - ci piace "scovare" marchi che abbiano le qualità per affermarsi, e sono davvero tanti!


Molti sono i marchi interessanti "ospitati" da A mano - Torino, Chiara Baschieri (a cui abbiamo dedicato un post qualche tempo fa - leggi QUI) è stato il primo a catturare la nostra attenzione, linee femminili e asciutte, elegantissime fin dalla primissima collezione, qualche stagione fa.


100% bio la linea Joy di Laura Strambi, tessuti e tinture naturali, per linee morbide ma femminili, l'ideale per essere comode e soprattutto fresche in questi primi giorni di caldo. Ci sono piaciuti moltissimo sia il caftano super super fresco che la gonna con stampa d'artista: "o si è un'opera d'arte o la si indossa" (cit.) ci verrebbe da dire! 


Le più sportive apprezzeranno le linee semplici dalla vestibilità impeccabile di Dacute, il giubbino scamosciato blu e morbidissimo è ancora nei nostri sogni di shopping!


Sac à porter lo abbiamo scoperto a Milano in occasione della settimana della moda, ritrovarlo in vendita proprio qui a Torino è stato un piacere inaspettato. La collezione è l'ideale per le viaggiatrici, il gilet e la mantellina impermeabile sono così belle da essere portate anche come soprabito mentre il double face trasforma un pratico abito di lino in un abito adatto anche alle occasioni più "dressy". 


Nella valigia delle cittadine del mondo non potrà mancare un pezzo della collezione Elementum di Daniela Pais, costruita su strutture tubolari di lino e cotone organici, rigorosamente bio, e dai molteplici usi: il tubolare si trasforma in casacca, golf e abito. Un intero guardaroba in un unico pezzo di tessuto, il problema è solo scegliere il modello che ci piace di più!




Tuscia. Bianco, nero e neutri per uno stile rockettaro a Km 0. Le designers di Tuscia, aretine, sono molto attente alla produzione artigianale e alla scelta di materie prime locali, più che un made in Italy, in questo caso un made in Tuscany doc!


A Mano - Torino
Via San Massimo 53a, Torino


2 commenti:

  1. CHE BEL NEGOZIO !!!
    SI PUO' ESPORRE IN CONTO VENDITA??

    RispondiElimina
  2. Non credo... Ad ogni modo puoi rivolgerti direttamente ad A Mano Torino, tutti i contatti li trovi sul sito.
    Un bacio

    RispondiElimina

Questo blog è copyright di Torino Style. Testi e fotografie, se non diversamente indicato, sono copyright degli autori o dei contributors.
Nessuna parte di questo sito, dei post e delle immagini può essere utilizzata o riprodotta senza consenso esplicito e comunque sempre citandone sempre la fonte.